Stampa

Michetti a Campli
L'Amministrazione Comunale attraverso il responsabile culturale, ha organizzato una mostra di arte figurativa intitolata "L'Artista rappresenta, il maestro crea, il genio anticipa, Francesco Paolo Michetti anticipazione e tradizione nella rappresentazione" L'esposizione è allestita presso l'Ufficio Turistico di Palazzo Farnese di Campli, dal 15 Aprile 2010 al 2 maggio 2010 (orario: 09,30-13,00 / 16,00-18,30). L'inaugurazione è prevista per giovedì 15 aprile 20010 alle ore 18,00.
La mostra presenta trenta capolavori della collezione Ottaviani << che sintetizza la traiettoria stilistica dell'artista e descrive eventi significativi della sua evoluzione, mostrandoci questa volta non solo l'artista che rappresenta, non solo il maestro che crea ma il genio che anticipa>>.
Francesco Paolo Michetti (Tocco Casauria 18561- Franccavilla 1829) emerge tra i principali protagosnisti del secondo Ottocento e primo Novecento italiano per la singolarità di un percorso lungo, articolato e capace di evolversi maturando negli anni differenti tecniche e stili. La mostra camplese propone quadri inediti dell'artista abruzzese, amico di Gabriele D'Annunzio; nel suo piccolo, fornisce nuovi spunti per cogliere la complessità della ricerca estetica del maestro e una ricognizione sulla vastissima produzione ancora non del tutto conosciuta e scoperta. Un esempio è la " Pecorella " realizzata su un foglio di cartoncino traslucido con il nero fumo di una candela, uno stecco con ovatta e polpastrelli.
La stessa mostra, poi, è utile per la costituzione di un catalogo generale delle opere dell'artista. L'Iniziativa è inserita nella "XII^ settimana della Cultura" MiBAC (Ministero dei Beni e Attività Culturali).